Piacione, il Tarpone Gagarone
settembre 20, 2011, 8:19 pm
Filed under: Articoli

Altro che per il Palio e per il fresco: a Pescia ci si viene per vedere Piacione, ir Tarpone! La vera star dell’estate 2011, tanto che bisognerebbe mettici il biglietto sulla Passerella perché c’è sempre la fila per vedello. E allora, leviamo quer pesciaccio gronchio che ci s’ha nello stemma e stiocchiamoci questo nutrione!

Annunci


Radio Pescia Creative Festival!
settembre 10, 2011, 12:22 pm
Filed under: Articoli
Sabato 17 Settembre 2011 presso l’ex-campo di calcetto di Valchiusa, c’è il (primo…) Radio Pescia Creative Festival! A partire dalle ore 17.00, musica dal vivo, spettacoli teatrali, esibizioni artistiche e tantissime altre sorprese! L’ingresso e il parcheggio sono gratuiti, quindi un fate i pitori: venite e ditilo in giro! Tutte le info su www.radiopescia.it.


Ir Campino: E ora le righe…!
agosto 29, 2011, 6:34 pm
Filed under: Articoli

Ci siamo comprati i canestri, ci s’enno rimessi quando l’hanno rotti, s’è pulito per quel che s’è potuto e ora ci si faranno anco le righe… che tanto a aspettà quelli der Comune s’invecchia. Però che goduria vedè ir campino pieno di gente in questi giorni! Certo che, volendo, si potrebbe cercà anco quarcuno bravo a disegnà per vedè di abbellì quella caata di cemento con dei murales e poi subaffittalla per incontri amorosi visto che c’era già un materasso e la porta pericolosamente aperta. Scherzi a parte (…), se un l’aveste ancora capito, noi si fa sul serio.

Avviso alla Cittadinanza.pdf

 



Su… IL FATTO QUOTIDIANO!
luglio 31, 2011, 10:59 am
Filed under: Articoli

Ricapitolando: il progetto prevede spazi commerciali, 5 per lato quindi 10 in tutto e una CONAD: il problema quindi dei parcheggi esiste anche per questa maledetta soluzione scelta. Problema aggravato della ristrutturazione dell’ex Delfino che prevede appartamenti e 8 spazi commerciali, altri poi se ne progettano dentro all’ex Autofiore: che carico ci sarà su quell’area? 30 spazi ca. commerciali in quell’area in questo momento a Pescia vi sembrano una scelta urbanistica sopportabile? Si progettano poi proprio parcheggi sotterranei A PAGAMENTO. Ma il nodo fondamentale è che per insipienza si è lasciato deperire un MONUMENTO NAZIONALE e ora, come ricatto, ci viene detto che l’unico modo è darlo ai privati per 90 anni e farci un centro commerciale come se l’unico possibile indice di vivibilità di una città debba essere realizzare centri commerciali e parcheggi. E’ l’emblema del fallimento delle politiche di questa città degli ultimi almeno 20 anni. Noi continueremo a batterci qui e nel mondo reale per scongiurare questo scempio che è uno scempio storico, culturale, sociale ed economico. Chi avesse voglia di concretizzare l’impegno fuori fb ha vari modi: esiste un comitato, Comitato Pescia 2030 che si batte contro questo progetto, c’è Italia Nostra Valdinievole che si batte contro, siamo riusciti ad interessare Patrimionio SOS e anche la stampa nazionale. Tutti possono fare qualcosa. E noi vi invitiamo a farlo.



Il giuoco della pallasenzacanestro…
luglio 8, 2011, 5:55 pm
Filed under: Articoli

Questa der campino sembra la novella dello stento… (chi è montanino la conosce), comunque, ora i canestri son stati rimessi grazie all’intervento di quei Pesciatini, loro sì con la P maiuscola, che senza aspettare di farsi prendere ancora per il culo dar Comune hanno recuperato per l’ennesima volta i canestri rotti. Ora ci garberebbe che dopo avenni chiesto mille vorte e avenni fatto tutti i disegni richiesti, ir Comune ci mandasse qualcuno a fà le righe che sennò ci si faran da soli anche quelle perché quest’estate ci si vorrebbe gioà a pallacanestro. Ovvio poi che se li rompono di nuovo toccherà abituassi invece a gioà alla pallasenzacanestro e all’idea che anche a Pescia la mamma dell’imbecilli è sempre incinta…

Resta il fatto che Susi, Benji & Co sono i nostri Pesciatini dell’Anno e siamo orgogliosi d’avelli come amici.



Via I Due Cazzi…
giugno 14, 2011, 10:02 pm
Filed under: Articoli

Ecco il nuovo rinascimento pesciatino: altro che città-palude, altro che città morta. La città che ha ospitato ‘ quadri di Raffaello e Leonardo torna a risorgere con l’arte di strada, che ora va di moda. Suggeriamo al comune, se ce la fa – date tutte le azioni che sta svolgendo su numerosissimi fronti (fotocopie, guardassi nelle palle dell’occhi…) -, di cambiare il nome della via Dante Alighieri, la Panoramica, con via I Due Cazzi. E la soprintendenza corra a porre il vincolo di tutela. Altro che Mercato Vecchio… Poetico, Originale e Incisivo. Come la nostra Pescia.



Sfavados Pesciatini…
giugno 1, 2011, 6:28 pm
Filed under: Articoli

Valencia, Plaza Del Ayuntamento: tra “los indignados” anche i Figlideifioridipescia. A perenne ricordo di quest’impresa memorabile di Federico. In Spagna infatti si fa sul serio, come nel Nordafrica d’altra parte. Ma anche in Grecia è ripartita la protesta e pure a Parigi anche se nessuno ne parla.  Precari, studenti, disoccupati… sono soprattutto giovani gli indignados che, in questo caldo Maggio 2011, restano nelle piazze a protestare pacificamente contro la politica sorda ai bisogni dei cittadini che gioca col nostro futuro. Sarà l’inizio di una rivoluzione europea? Si vedrà. Ma gli Indignados sono anche a Pescia – e qui si chiamano SFAVADOS – e la miccia è accesa da un bel po’.